LIFE

MI ASCOLTI O NO?

“La voce umana è il suono più forte della terra”. A dircelo è Julian Treasure , esperto di comunicazione e del suono. Fondatore della Sound Agency, agenzia che aiuta le aziende a rafforzare le vendite e la propria immagine attraverso il suono, migliorando l’esperienza del consumatore per esempio negli spazi commerciali o nella pubblicità.

A scuola ci viene insegnato come leggere e scrivere ma non come ascoltare e parlare, e quando si diventa grandi ci troviamo in difficoltà nell’esprimerci o nel venire ascoltati. Oggi più di ieri data la nostra abitudine di comunicare scrivendo sempre più tramite messaggi o email.

“Perchè nessuno ci ascolta?”

Ci sono 7 abitudini da cui allontanarci per risultare interessanti e venire ascoltati: il gossip, il giudicare, la negatività, le lamentele, le scuse, l’esagerare e il dogmatismo.

Nessuno vuole ascoltare qualcuno che parla sempre degli altri perché lo farà anche con noi, chi giudica costantemente, chi si lamenta di come fa freddo o di quanto è stanco, chi ingigantisce i fatti e li descrive per quello che non sono, chi dice una cosa e poi fa diversamente. Nessuno ha voglia di deprimersi no?

Ma c’è una buona notizia, c’è un approccio positivo da prendere come esempio: il cosiddetto HAIL (acronimo di Honesty, Authencity, Integrity e Love). E’ importante essere onesti ed essere sé stessi quando si parla con gli altri e soprattutto fare quello che si dice. Le persone saranno così interessate ad ascoltare un’opinione vera e sincera.

Ma il come diciamo le cose è ancora più importante di cosa diciamo.

Quanto è noioso ascoltare qualcuno che usa un tono sempre uguale e piatto? Il tono di voce, il timbro, l’intonazione possono cambiare completamente l’interesse di chi ci ascolta.

Provate ad usare le tecniche che usa Julian per riscaldare la voce prima di parlare ad una conferenza. E’ consigliato provarle prima di un appuntamento importante. Vi consigliamo di provarle prima di andare dal capo a chiedere le ferie per esempio…

Approfondite l’importanza dell’uso della voce nel video TED di Julian Treasure o leggete il suo libro.